CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 32/C2

LOCCI - TUNIS sulla situazione dei lavoratori di cui alla legge regionale n. 47 del 1979 sulla formazione professionale.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- la maggioranza dei lavoratori di cui alla legge regionale n. 47 del 1979 si trovano in una situazione di estrema precarietà;
- da percettori di forme di ammortizzatori sociali si trovano in utilizzo presso la amministrazioni pubbliche (comuni, enti regionali, agenzie);
- tali percorsi scadranno in data 30 giugno 2014 e tali lavoratori saranno definitivamente licenziati;
- risulta non più rinviabile un intervento della Regione al fine di garantire continuità ai progetti di utilizzo dei lavoratori;

evidenziato che in data 31 marzo 2014, con deliberazione n. 11/2 la Giunta regionale ha confermato l'indirizzo interpretativo e applicativo impartito con la deliberazione n. 55/11 del 31 dicembre 2013 in merito alle disposizioni di cui all'articolo 4 della legge regionale n. 10 del 29 aprile 2013;

ritenuto che occorra imprimere una accelerata alla risoluzione definitiva del problema dei lavoratori interessati,

chiedono di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale per sapere quali siano i tempi necessari alla risoluzione del problema soprarichiamato, oppure se la deliberazione n. 11/2 del 31 marzo 2014 sia solo l'ennesimo documento che non produce alcun effetto.

Cagliari, 19 giugno 2014