CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 333/A

DERIU sull'attuale situazione degli invasi del sistema idrico multisettoriale regionale, con particolare riferimento ai bacini artificiali di Fonni e Orgosolo.

***************

Il sottoscritto,

vista la particolare situazione che si registra nei bacini artificiali di Fonni e Orgosolo in cui, stando alle rilevazioni regionali, allo scorso 28 febbraio 2018 è stata monitorata una riserva d'acqua di appena 2,2 milioni di metri cubi nella diga di Olai, che risulta piena al 24,17 per cento dei suoi potenziali 9 milioni di metri cubi;

considerato che:
- questo invaso assicura acqua potabile per la città di Nuoro e altri nove comuni (Fonni, Gavoi, Mamoiada, Oniferi, Orani, Orgosolo, Orotelli, Sarule, Bolotana e Silanus);
- al netto della siccità del 2017 e dei conseguenti sovra utilizzi idrici, dall'analisi delle variazioni annue dei volumi invasati sembra che il problema principale della diga di Olai sia il volume di massimo invaso autorizzato, passato, nell'ottobre 2016, da 16,2 Mmc a 9,24 Mmc;
- il confronto tra gli incrementi di invaso registrati al Govossai e ad Olai nei primi due mesi del 2018 segue sostanzialmente lo stesso trend di crescita, ed è possibile ipotizzare che, qualora prosegua almeno normalmente la stagione piovosa, a maggio si potranno raggiungere volumi d'invaso di almeno 5-6 Mmc;

tenuto conto che le due dighe di Fonni-Orgosolo sono le uniche gestite direttamente da Abbanoa Spa,

chiede di interpellare l'Assessore regionale dei lavori pubblici per sapere come intenda procedere per fronteggiare la situazione registrata nei bacini artificiali di Fonni e Orgosolo e, conseguentemente, quali azioni intenda intraprendere affinché Abbanoa Spa assicuri la fornitura di acqua potabile nei Comuni di Fonni, Orgosolo, Gavoi, Mamoiada, Oniferi, Orani, Orotelli, Sanile, Bolotona e Silanus, nell'anno corrente.

Cagliari, 13 marzo 2018