CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 376/C4

CRISPONI sulle inefficienze dei servizi di trasporto offerti dall'Azienda ARST.

***************

Il sottoscritto,

premesso che l'ARST spa rappresenta la maggior azienda di trasporto pubblico locale (TPL) in Sardegna ed è considerata una delle più importanti a livello nazionale relativamente alla gestione dei servizi di trasporto di persone e bagagli;

constatato che numerosi utenti lamentano insopportabili carenze di servizio, particolarmente rilevanti nel caso dei pendolari e degli studenti che si spostano giornalmente per raggiungere scuole e posti di lavoro;

appurato che la stragrande maggioranza dei mezzi dell'azienda versa in pessime condizioni e costringe gli utenti a viaggiare in piedi e talvolta con gli ombrelli aperti;

rilevato che l'insufficienza di mezzi costringe pendolari e studenti a guadagnare un posto a sedere con un vero e proprio assalto ai pullman che, talvolta, si conclude con gravi conseguenze fisiche o, come avvenuto un anno fa, con la morte di uno studente di soli 14 anni,

chiede di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dei trasporti per sapere se non ritengano di dover immediatamente intervenire presso l'ARST perché provveda, con urgenza, a rimediare ai disagi che il contenimento delle spese arreca a pendolari e studenti che giornalmente usufruiscono delle linee e predisponga un immediato programma di potenziamento della dotazione mezzi, in maniera da garantire a tutti gli utenti sardi un sistema di trasporto dignitoso ed efficiente.

Cagliari, 17 ottobre 2018