CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1013/A

INTERROGAZIONE PINNA Rossella, con richiesta di risposta scritta, per chiarimenti sui ritardi alla messa in sicurezza del ponte sul Rio Flumini Malu, tratta Pabillonis - strada statale n. 131 (Sardara) altezza km 5,700 e 5,900.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
- per ragioni di sicurezza e di pubblica incolumità, a seguito di gravi eventi alluvionali, la ex Provincia del Medio Campidano, fin dal 30 novembre 2015, aveva disposto la chiusura al traffico delle auto in corrispondenza del ponte sul Rio Flumini Malu, lungo la strada provinciale n. 69, tratto Pabillonis - strada statale n. 131 (Sardara) compreso tra il km 5,700 e il km 5,900;
- a causa della insufficiente quanto inadeguata segnaletica stradale, non rapportata al pericoloso stato dei luoghi, si sono verificati numerosi incidenti stradali;
- i gravi e preoccupanti disagi sono stati più volte segnalati alle istituzioni dal sindaco del Comune di Pabillonis, da ultimo con nota prot. 8978 del 29 dicembre 2016, rimasta priva di riscontro;

considerato che la chiusura del ponte sul Rio Flumini Malu, importante e insostituibile arteria di collegamento interessata dal traffico derivante sia dai mezzi diretti alle aziende agricole locali che dagli altri utenti, ha conseguentemente creato evidenti disagi per la comunità locale e delle zone limitrofe, costrette ad optare per lunghi percorsi alternativi;

preso atto che:
- con deliberazione n. 38/11 del 28 giugno 2016, la Giunta regionale, individuando le opportune soluzioni atte al superamento delle criticità evidenziate, ha approvato, nell'ambito della viabilità da realizzare a cura dell'ANAS Spa, uno specifico intervento, assegnando 5.000.000 di euro per la "messa in sicurezza dei ponti sul Rio Flumini Malu sulle strade provinciali SP69 e SP63 di accesso all'abitato di Pabillonis";
- allo scopo è stato predisposto apposito protocollo di intesa tra la Regione, le province e ANAS Spa, approvato dalla Giunta regionale sulla base di un cronoprogramma;

tenuto conto:
- dell'entrata in vigore della legge regionale n. 2 del 2016 con la quale è stato ridefinito l'assetto delle nuove province;
- che i comuni interessati (Pabillonis e Sardara) rientrano attualmente nella nuova Provincia del Sud Sardegna;
- che la legge n. 56 del 2014 attribuisce alle province la gestione delle strade provinciali e la regolazione della circolazione stradale;

considerato che:
- la situazione sopra descritta ad oggi persiste;
- l'interruzione del tratto di strada interessato dalla chiusura è di fondamentale importanza non solo per il comparto turistico, ma soprattutto per il comparto produttivo agricolo, principale fonte di reddito e di occupazione dei territori interessati, con grave pregiudizio degli stessi;
- il ripristino del ponte rappresenta un'opera fortemente attesa dalle comunità locali,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dei lavori pubblici e l'Assessore regionale degli enti locali, finanze e urbanistica per sapere:
1) se siano a conoscenza di quanto rappresentato;
2) se il cronoprogramma sia stato rispettato e in quale fase si trovi;
3) quali provvedimenti siano stati assunti o si intendano assumere per trovare le soluzioni più opportune e celeri al fine di assicurare la messa in sicurezza e la fruibilità del ponte di cui trattasi.

Cagliari, 24 febbraio 2017