CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1019/A

CAPPELLACCI - PITTALIS - CHERCHI Oscar - FASOLINO - LOCCI - RANDAZZO - TEDDE - TOCCO - TUNIS - ZEDDA Alessandra, con richiesta di risposta scritta, sulla chiusura del ponte sul Flumini Malu (Pabillonis).

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- con ordinanza n. 5 del 20 novembre 2015 la Provincia ha disposto "a partire dal giorno 30.11.2015, alle ore 12,00, la chiusura del transito stradale tra il KM 5+700 e il KM 5+900 della S.P. 69 tratto Pabillonis- Sardara in entrambi i sensi di marcia";
- tale decisione è stata presa in seguito a relazione del responsabile del procedimento, che "non esclude il collasso improvviso della campata centrale, visto il forte stato di deterioramento della struttura";
- il 24 novembre 2015 il sindaco di Pabillonis, in seguito ad un confronto con il commissario della Provincia e il sindaco di Sardara ha scritto al presidente della Regione (nota prot. n. 8242 del 23 novembre 2015) per comunicare che la Provincia "detiene nel proprio bilancio le risorse necessarie alla messa in sicurezza del ponte in questione e del tratto di strada adiacente, con rispettivo progetto approvato. Tuttavia la spesa è impossibilitata a causa dei vincoli dettati dal patto di stabilità";
- nella missiva il sindaco chiede l'interessamento della Regione per sbloccare le risorse o almeno per realizzare una sistemazione provvisoria al fine di scongiurare la chiusura al traffico;
- il 1° dicembre del 2015, con nota prot. n. 8386, il sindaco di Pabillonis ha scritto nuovamente al Presidente della Regione, al prefetto e alla Provincia per ribadire la richiesta di una deroga al patto di stabilità e per proporre soluzioni alternative alla chiusura;
- nella lettera il primo cittadino ha ribadito l'urgenza di intervenire in quanto oltre il ponte sono situate diverse aziende agricole e abitazioni civili rimaste letteralmente isolate;
- ulteriori appelli sono stati lanciati con diverse lettere a dicembre 2015, marzo 2016, novembre 2016, dicembre 2016 senza nessun cenno di risposta;
- l'unico riscontro arriva dalla Presidenza del Consiglio dei ministri che con nota del 22 aprile 2016, indirizzata alla Regione, alla Prefettura ed alla Provincia, segnala l'esposto del sindaco di Pabillonis e sollecita le valutazioni e le iniziative di competenza,

chiedono di interrogare il presidente della Regione per sapere:
1) se sia a conoscenza della situazione riguardante il ponte di Flumini Malu;
2) quali azioni intenda porre in essere al fine di sbloccare le risorse già disponibili e avviare così l'intervento di manutenzione straordinaria;
3) quali iniziative intenda svolgere al fine di limitare al minimo i disagi per le famiglie e le imprese ubicate nella zona interessata dall'interruzione del traffico.

Cagliari, 2 marzo 2017