CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1078/A

CARTA, con richiesta di risposta scritta, sulle indagini geognostiche che la Regione starebbe effettuando e/o intenderebbe effettuare nell'area carsica di Su Gologone in territorio del comune di Oliena.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- l'Assessorato regionale dei lavori pubblici ha inteso avviare degli studi geognostici sull'approvvigionamento idrico dell'areale del Cedrino;
-    tale attività sarebbe destinata a verificare la possibilità che anche i comuni a valle del Cedrino possano essere approvvigionati utilizzando la risorsa idrica proveniente dalla fonte di Su Gologone, situata in territorio del comune di Oliena;
-    l'attività di verifica, da informazioni di stampa, pare sia stata effettuata dal Genio civile di Nuoro nell'arco degli ultimi 18 mesi;
-    l'attività di verifica sembrerebbe interessare anche la fonte di Su Gologone, già dichiarata Monumento naturale dal 1998, nonché l'area a monte della fonte stessa;
-    si apprende ancora dalla stampa che tale iniziativa sia stata intrapresa dall'assessorato regionale dei lavori pubblici a seguito della richiesta pervenuta dai comuni della Baronia;
-    nulla si dice sul coinvolgimento del Comune di Oliena, nel cui territorio ricade la fonte e gran parte dell'area a monte interessata dallo studio dell'Assessorato regionale dei lavori pubblici;
-    la reazione dell'amministrazione comunale di Oliena è apparsa allarmata e immediata al diffondersi della notizia degli accertamenti in questione, tanto da far ritenere che tutto sia stato fatto a totale insaputa della stessa amministrazione comunale;

considerato che:
-    esistono studi, pubblicati sul sito dell'Ordine regionale dei geologi della Sardegna, che mettono in guardia sui rischi derivanti da approcci invasivi, quale potrebbe essere quello di utilizzare sonde sia pure a solo scopo di studio, a monte della sorgente;
-    deve essere valutato l'impatto di qualsiasi prelievo idrico, anche alla luce degli studi citati, che dimostrano un'influenza diretta sul regime idrologico dell'acqua di Su Gologone anche se effettuati a grande distanza dalla sorgente;
-    nulla si sa sull'eventuale verifica della compatibilità dello studio e/o dei prelievi anche alla luce del divieto in tal senso imposto dall'articolo 3 del decreto dell'Assessorato regionale della difesa dell'ambiente 12 maggio 1998, n. 845, istitutivo del Monumento naturale denominato "Sorgenti di Su Gologone",

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dei lavori pubblici, per sapere se:
1)    effettivamente si intenda effettuare lo studio in argomento;
2)    sia stata valutata, prima di procedere, la compatibilità di studi e/o prelievi con il divieto imposto dall'articolo 3 del decreto istitutivo del Monumento naturale denominato "Sorgenti di Su Gologone";
3)    prima di avviare qualunque studio sulla fonte di Su Gologone, sia stato aperto un confronto con il Comune di Oliena nel cui territorio ricade il sito e gran parte dell'areale di approvvigionamento;
4)    prima di procedere ad altri accertamenti, abbia acquisito i progetti, gli studi e/o le analisi precedentemente realizzati ed esistenti sull'approvvigionamento idrico della fonte di su Gologone;
5)    prima di ipotizzare qualunque intervento, abbia valutato i progetti, gli studi e/o le analisi precedentemente realizzati ed esistenti sull'utilizzo dell'acqua di Su Gologone e, in caso di risposta positiva, quali uffici e/o struttura regionale li abbia esaminati, in quale periodo e con quali esiti;
6)    esista uno studio sulla base del quale sia stata individuata la grotta di Mussintomasu quale punto focale per studiare il comportamento del deposito naturale a monte della fonte di su Gologone, se esiste chi lo ha realizzato, quando e per incarico di chi;
7)    in base a quali valutazioni o, eventualmente, da quali studi, sia stata individuata la sonda da utilizzare per analizzare la stratigrafia della grotta di cui al punto 5;
8)    non ritenga, l'assessore, di aver colpevolmente trascurato il ruolo dell'amministrazione comunale di Oliena che da sempre ha fatto della salvaguardia del sito di Su Gologone un punto irrinunciabile, qualunque fosse l'ispirazione politica dell'amministrazione stessa;
9)    non ritenga, l'assessore, che il dialogo con l'amministrazione comunale di Oliena avrebbe consentito di evitare equivoci e malintesi che potrebbero minare sul nascere qualunque iniziativa seppur meritoria, quale sarebbe la valorizzazione e il più razionale utilizzo delle risorse idriche della Sardegna.

Cagliari, 20 aprile 2017