CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1080/A

RUBIU, con richiesta di risposta scritta, sulle procedure concorsuali poste in essere dall'ex ASL n. 7 di Carbonia, relative alla copertura dei posti vacanti nell'organico aziendale per la figura di collaboratore professionale sanitario-infermiere categoria D.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
-    l'ex Azienda sanitaria locale n. 7 di Carbonia, con la determinazione n. 1103/C del 16 luglio 2015, ha ratificato gli atti e ha approvato la graduatoria del concorso pubblico, a tempo indeterminato, per titoli ed esami, per n. 21 collaboratori professionali sanitari infermieri;
-    la stessa graduatoria è stata successivamente rettificata con la deliberazione n. 1724/C del 16 novembre 2015 e corretta ulteriormente con la deliberazione n. 1050/C dell'11 luglio 2016;
-    con la determinazione n. 10074/C del 23 novembre 2016, la stessa ex ASL n. 7 di Carbonia ha indetto un ulteriore concorso riservato, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 15 posti di collaboratore professionale sanitario-infermiere categoria D e n. 3 posti di collaboratore professionale sanitario-infermiere pediatrico categoria D;

tenuto conto che, con riferimento alle procedure concorsuali utilizzate e ai metodi di scorrimento delle graduatorie in essere, è in corso un contenzioso tra alcuni dei partecipanti alla selezione di cui alla deliberazione n. 1103/C del 16 luglio 2015 e l'ex ASL n. 7 di Carbonia,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per:
1)    sapere se sia a conoscenza dei fatti esposti in premessa;
2)    conoscere quali provvedimenti intenda adottare al fine di verificare i metodi utilizzati per lo scorrimento delle graduatorie in essere e rendere in tal modo più chiare le procedure adottate dall'ex ASL n. 7 di Carbonia anche in considerazione della nuova disciplina applicata a seguito del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 marzo 2015 e di tutti gli atti conseguenti.

Cagliari, 21 aprile 2017