CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1117/A

TOCCO - RUBIU, con richiesta di risposta scritta, sull'applicazione di riduzioni tariffarie ai non residenti nelle isole minori della Sardegna (Carloforte e La Maddalena).

***************

I sottoscritti,

premesso che le comunità e gli abituali fruitori delle isole minori sarde, considerando il perdurare della grave crisi economica e sociale, resa evidente da un persistente calo di presenze e dei flussi turistici, nonché dalla difficoltà in cui versano molteplici attività commerciali, da tempo manifestano la necessità di approvare interventi urgenti per adottare una politica tariffaria che incentivi maggiori flussi in arrivo nelle isole;

rilevato che il Consiglio regionale, con l'approvazione della legge regionale 30 marzo 2017 (legge di stabilità 2017), all'articolo 9, comma 12, per il 2017 prevede lo stanziamento di 330 mila euro per l'abbattimento dei costi di trasporto interno sostenuti dai passeggeri non residenti nella tratta marittima da e per le isole minori della Sardegna, al fine di promuovere l'attività turistica incentivando la mobilità dei passeggeri non residenti;

rilevato, altresì, che tale comma prevede che l'importo stanziato sia assegnato agli enti locali direttamente coinvolti, affinché venga realizzato il programma di interventi predisposto in fase preliminare dall'Assessore regionale dei trasporti;

considerato che il maggiore flusso di non residenti che transitano con maggior frequenza annuale nelle isole minori è rappresentato dai nati, proprietari o locatari di case, loro familiari e discendenti, la cui presenza continua, oltre ad avere una forte valenza sociale, rappresentata un volano insostituibile e determinante nello sviluppo economico ed imprenditoriale insulare, oggi profondamente depresso;

ritenuto che tale categoria di utenti non residenti, rappresentando la parte più consistente di coloro che si recano abitualmente nelle isole minori sarde, debba ricevere una trattamento tariffario agevolato prioritario rispetto ad altre categorie di utenti che giungono saltuariamente nelle comunità di Carloforte e La Maddalena,

chiedono di interrogare l'Assessore regionale dei Trasporti e la Giunta regionale, sulla necessità di predisporre, in fase deliberativa, opportune indicazioni di spesa agli enti locali interessati al finanziamento sopra citato, che prevedano con priorità l'istituzione di tariffe agevolate per la categoria di nati, proprietari o locatari di case, loro familiari e discendenti, equiparandola alla categoria residenti.

Cagliari, 24 maggio 2017