CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1174/A

ZEDDA Alessandra - PITTALIS - CAPPELLACCI - CONTU - FASOLINO - LOCCI - PERU - TEDDE - TOCCO - TUNIS, con richiesta di risposta scritta, sulle modalità previste dal bando per l'attivazione di progetti di tirocinio di inserimento e/o reinserimento al lavoro per l'annualità 2017.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- la Regione autonoma della Sardegna tramite l'Agenzia sarda politiche attive del lavoro ha pubblicato l'avviso pubblico per l'attivazione di progetti di tirocinio di inserimento e/o reinserimento al lavoro per l'annualità 2017;
- tale bando prevede due tipologie di progetti caratterizzati dall'appartenenza alla fascia di età relativa a "giovani" (sotto i 30 anni di età) oppure a "inattivi, inoccupati, disoccupati" (oltre 30 anni);
- il bando individua puntualmente durata, inizio del tirocinio e orario delle attività del tirocinante, al quale viene garantita una indennità mensile lorda ridotta proporzionalmente alle ore di assenza ingiustificata;

rilevato che i tirocini previsto dal precedente Programma Flexicurity aveva regole differenti, più favorevoli ai tirocinanti e in particolare una indennità di importo superiore e una maggiore elasticità nella gestione delle assenze;

ritenuto che:
- a tutti i disoccupati devono essere riconosciuti uguali diritti e identici doveri;
- non possa essere ritenuta accettabile alcuna discriminazione tra appartenenti alla categoria degli inattivi, inoccupati, disoccupati,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale per conoscere:
1) se siano consapevoli dell'effettiva situazione discriminatoria presente nel bando 2017 per l'attivazione di progetti di tirocinio di inserimento e/o reinserimento al lavoro;
2) quali azioni intendano avviare affinché il bando 2017 della Regione per l'attivazione di tirocini, garantisca uguali diritti e identici doveri a tutti gli appartenenti alla categoria degli inattivi, inoccupati, disoccupati della Sardegna.

Cagliari, 11 luglio 2017