CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1218/A

DEDONI, con richiesta di risposta scritta, sul mancato inquadramento nei ruoli dell'Amministrazione regionale dei dipendenti appartenenti all'ex ESAF

***************

Il sottoscritto,

premesso che nel 2009 alcuni dipendenti dell'Ente regionale ex ESAF, per gli effetti della legge regionale n.10 del 2005, sono transitati negli organici dell'Amministrazione centrale della Regione;

 

considerato che a questo personale transitato sono stati riconosciuti tutti i diritti maturati e ricostruita la carriera lavorativa;

 

appreso, invece, che per altro personale non sia stato adottato lo stesso criterio e metodo di inquadramento nonostante i posti disponibili, motivando la mancata inclusione solo per un problema di costi;

 

considerato che questo personale nel corso del suo iter lavorativo ha già maturato esperienza, professionalità e competenza che spesa nell'ambito della Amministrazione darebbe sicuramente ulteriori utili risultati;

 

considerato altresì che nonostante la disponibilità in organico per una loro definitiva inclusione nei ruoli, l'Amministrazione non garantisce neanche l'istituto del comando e della mobilità;

 

evidenziato che detto personale ultracinquantenne non ha altre possibilità né prospettive di carriera se non quella di vedersi riconosciuto il proprio diritto all'inquadramento nei ruoli regionali, cosi come è stato fatto per altro personale nella loro stessa condizione,

 

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore degli affari generali, personale e riforma della Regione per sapere se:

1)    siano a conoscenza di quanto su esposto;

2)    non ritengano di dover immediatamente intervenire presso le direzioni competenti per porre fine a una situazione di disparità tra dipendenti appartenenti alla stessa amministrazione, affinché anche a questo personale sia esteso e riconosciuto il diritto all'inquadramento richiesto, l'istituto del comando e della mobilità.

Cagliari, 8 agosto 2017