CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1256/A

CRISPONI, con richiesta di risposta scritta, sulla liquidazione del Consorzio industriale di Prato Sardo e sul passaggio della gestione dell'area al Comune di Nuoro.

***************

Il sottoscritto,

premesso che la Regione ha avviato un processo di liquidazione dei consorzi industriali della Sardegna ivi compreso quello di Prato Sardo - Nuoro;

considerato che l'attuazione dell'intervento rientra nella responsabilità dell'Assessorato regionale dell'industria;

atteso che la Regione ha assicurato l'impegno, anche economico, al fine di agevolare il passaggio della gestione del Consorzio industriale di Prato Sardo a favore del Comune di Nuoro, il quale ha manifestato piena disponibilità a gestire tale area;

richiamate le rassicurazioni avanzate in più riprese dalla stessa Regione al Consorzio degli operatori, al Comune di Nuoro e alle associazioni di categoria;

preso atto della gravosa situazione in cui versa la zona industriale e considerato il generale stato di trascuratezza lamentato dagli imprenditori che vedono disattese le legittime aspettative con grave pregiudizio per le attività d'impresa e per l'utenza in luogo di un agognato rilancio del compendio;

considerato che allo stato delle cose preoccupa il protrarsi delle consuete lungaggini burocratiche, senza che siano stati compiuti passi avanti nella definizione dell'iter per la liquidazione del consorzio e per il conseguente passaggio della gestione dell'area al Comune di Nuoro,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dell'industria affinché riferisca:
1) quali sia allo stato attuale l'iter amministrativo per la messa in liquidazione del Consorzio industriale di Prato Sardo;
2) quali siano le risorse disponibili per sanare i debiti accumulati dalla gestione consortile;
3) quali siano le tempistiche previste per la definizione del trasferimento della gestione del compendio all'Amministrazione comunale di Nuoro.

Cagliari, 26 settembre 2017