CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1291/A

LEDDA, con richiesta di risposta scritta, sui gravi problemi generati dalla mancanza del servizio di medicina pediatrica in Barbagia e, nello specifico, nei paesi di Gavoi, Fonni, Lodine e Ollolai.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il servizio di medicina pediatrica nei paesi di Gavoi, Fonni, Lodine e Olzai è interrotto da diversi mesi a causa l'assenza del medico titolare per motivi personali;
- il sistema sanitario locale ha attivato la procedura per la temporanea sostituzione, ma nessuna disponibilità è stata riscontrata se non quella di un generoso medico operante a Nuoro che garantisce un servizio per appuntamento e per due giorni alla settimana che di fatto non riesce ad assicurare il servizio alle diverse centinaia di bambini barbaricini;

considerato che le famiglie e le amministrazioni comunali hanno più volte sollecitato un immediato intervento per il superamento del disservizio e che, al netto di risposte burocratiche, nessuna azione concreta è stata intrapresa;

evidenziato che la palese inefficienza dell'Assessorato dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale nel gestire una pur semplice attività organizzativa comporta un notevole disagio alla popolazione e compromette seriamente lo sforzo delle comunità di garantire servizi adeguati e di qualità alle giovani coppie che vivono sul territorio,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) se sia venuto a conoscenza dell'interruzione del servizio di medicina pediatrica nei paesi di Gavoi, Fonni, Lodine e Ollolai;
2) quali siano le motivazioni che hanno impedito una tempestiva e ordinaria organizzazione del servizio e quali azioni e provvedimenti intenda adottare.

Cagliari, 31 ottobre 2017