CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1317/A

DESSÌ, con richiesta di risposta scritta, sull'iter applicativo della legge regionale 13 giugno 2014, n. 12, in materia di interventi regionali per la prevenzione della fetopatia alcolica.

***************

Il sottoscritto,

premesso che dai dati forniti dalle associazioni che si occupano della tematica in oggetto sembrerebbe che gli alcolisti ad oggi in Sardegna sono circa 40.000 e di questi circa 15.000 donne in età fertile e che si presume che vi siano circa 650 casi di aborti da abuso alcolico non diagnosticati in cartella ospedaliera nonché 65 fetopatie alcoliche con conseguenze gravi;

considerato che in data 13 giugno 2014 veniva approvata la legge regionale n. 12, contenente interventi in materia di la prevenzione della fetopatia alcolica la quale prevedeva interventi tra cui la definizione di linee guida per il riconoscimento del diritto all'esenzione, l'elaborazione di uno schema tipo di questionario, la proposta di percorsi di presa in carico delle donne a rischio di abuso di alcol;

preso atto che la Giunta regionale, con deliberazione n. 64/5 del 2 dicembre 2016, ha dato mandato all'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale di istituire il tavolo tecnico e il tavolo permanente per il monitoraggio e la prevenzione della fetopatia alcolica e dei problemi alcol correlati;

constatato che la deliberazione della Giunta arrivava con più di due anni di ritardo rispetto all'approvazione della legge regionale n. 12 del 2014 e che nel frattempo i numeri e le patologie, secondo i dati epidemiologici, sembrano confermarsi,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) quali siano i motivi per cui alla data odierna non sia stato dato seguito alla legge regionale n. 12 del 2014 e alla deliberazione n. 64/5 del 2 dicembre 2016, con la conseguente predisposizione e attivazione del tavolo tecnico e del tavolo permanente in materia fetopatia alcolica e dei problemi alcol correlati;
2) quali siano le motivazioni per cui in più occasioni e con diverse determine la Giunta regionale abbia ritenuto opportuno finanziare, dopo l'approvazione della legge regionale n.12 del 2014, progetti delle singole ASL relativi alle fetopatie alcoliche (ASL Cagliari deliberazione n. 79 del 9 febbraio 2016; ASSL Cagliari determinazione n. 8-2017-388 del 9 giugno 2017).

Cagliari, 23 novembre 2017