CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1352/A

GALLUS, con richiesta di risposta scritta, sulla sospensione del servizio veterinario a Paulilatino.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il Servizio veterinario dell'ATS-ASSL 5 Oristano si occupa di polizia veterinaria e zoonosi, identificazione e anagrafe degli animali e degli allevamenti, controllo dello stato sanitario di tutti gli allevamenti e controllo ed eradicazione delle malattie infettive degli animali;
- il distretto di Ghilarza prevedeva la presenza del veterinario in giorni e a orari prestabiliti a Paulilatino;

rilevato che da una settimana il veterinario dell'ATS-ASSL 5 di Oristano, distretto di Ghilarza è impossibilitato a svolgere la sua attività a Paulilatino, in quanto non è dotato dell'autovettura di servizio, poiché la stessa è attualmente non funzionante;

considerato che:
- questo rappresenta un grave disagio per tutta l'utenza, che si vede obbligata a raggiungere il Servizio veterinario di Ghilarza o addirittura di Oristano;
- il Servizio veterinario a Paulilatino è reso ancor più indispensabile dalla presenza di focolai di "lingua blu",

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per:
1) sapere quali sono i provvedimenti che si intendono adottare per porre fine a questa emergenza;
2) sapere per quale motivo, essendo l'ATS un'azienda sanitaria unica, non si provvede a ridistribuire equamente le autovetture in dotazione ai servizi veterinari della Regione;
3) auspicare che non siano necessari mesi di attesa per la riapertura del servizio veterinario a Paulilatino, sulla falsa riga dell'ascensore/montalettighe del presidio ospedaliero Delogu di Ghilarza, fermo da oltre cinque mesi.

Cagliari, 19 dicembre 2017