CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1360/A

ZEDDA Alessandra - PITTALIS - CAPPELLACCI - CONTU - FASOLINO - PERU - TEDDE - TOCCO - TUNIS, con richiesta di risposta scritta, in merito all'esclusione del film "La sposa nel vento" del regista Giovanni Coda, dai benefici della legge regionale 20 settembre 2006, n. 15.

***************

I sottoscritti,

premesso che, dalla deliberazione n. 58/12 del 27 dicembre 2017 e dal comunicato dell'ANSA, in data 9 gennaio 2018, si è venuti a conoscenza della bocciatura, da parte della commissione tecnica artistica, del film "La sposa nel vento" del regista Giovanni Coda;

preso atto che a seguito di tale decisione il film in questione non può beneficiare di alcun contributo da parte della Regione;

rilevato che:
- l'opera riguarda un tema tristemente di attualità in un periodo che vede il moltiplicarsi di episodi di violenza e maltrattamenti contro le donne, spesso perpetrato da parte di mariti e compagni;
- è molto positivo e di grande importanza che la proposta del film sia stata fatta da un regista uomo, un autore talentuoso che ha avuto il coraggio di denunciare casi estremi con intelligenza;

ritenuto che:
- si rende necessaria una modifica della legge regionale n. 15 del 2006, in particolare sui criteri di scelta delle opere, con divieto di erogare nuovi finanziamenti nel caso in cui non venga completato il progetto precedente;
- occorre procedere con maggiore oculatezza nelle nomine dei commissari, individuandoli in persone che non siano esponenti e/o espressione di partiti politici,

chiedono di interrogare il presidente della Regione e l'Assessore regionale della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport per conoscere:
1) quali motivazioni hanno determinato l'esclusione del film "La sposa nel vento" del regista Giovanni Coda;
2) di rivedere il bando di attuazione della legge regionale n. 15 del 2006 adottando criteri di maggior trasparenza e imparzialità.

Cagliari, 11 gennaio 2018