CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1475/A

CONGIU - CHERCHI - MANCA Pier Mario - DESINI - UNALI, con richiesta di risposta scritta, sulla grave carenza di personale amministrativo nella AOU di Sassari.

***************

I sottoscritti,

premesso che a seguito della incorporazione del SS. Annunziata con la AOU di Sassari, avvenuta con deliberazione della Giunta regionale n. 67/20 del 29 dicembre 2015, avente ad oggetto: "Incorporazione presidio ospedaliero. Recepimento documento congiunto di scorporo e incorporazione del PO SS. Annunziata dalla ASL 1 di Sassari all'AOU Sassari e indirizzi operativi. Legge regionale 17 novembre 2017 n. 23 (Norme urgenti per la riforma del sistema sanitario regionale)", è stato approvato il progetto di incorporazione del PO SS. Annunziata all'Azienda ospedaliero-universitaria di Sassari;

considerato che gli indirizzi operativi del progetto prevedevano il transito in AOU di personale amministrativo e tecnico dalla ASL n. 1 di Sassari, al fine dì consentire l'ordinaria gestione e amministrazione del nuovo assetto strutturale;

considerato, altresì, che all'atto dell'incorporazione sono confluiti, a decorrere dal 1° gennaio 2016, in AOU circa 1.300 dipendenti prevalentemente appartenenti al comparto sanitario e medico, a cui non è seguito il contestuale transito di personale amministrativo, determinando un grave rallentamento della gestione delle attività amministrative;

preso atto che a distanza dì quasi tre anni non si è ancora dato seguito al potenziamento dell'organico del personale amministrativo dell'AOU, con conseguente grave criticità nel governo dei processi amministrativi e tecnici, soprattutto in quei settori che hanno visto un aumento notevolissimo dell'attività con rilevante ripercussione sui servizi di tutta l'Azienda (Farmacia, Provveditorato, Economato, Patrimonio, Sistemi informativi, Bilancio e contabilità, Direzione Amministrativa, ecc.);

valutato che le procedure di mobilità volontaria hanno consentito la copertura di pochi posti e che la Direzione generale della sanità ha comunicato che si dovrà precedere ad integrare i posti non coperti con la mobilità attingendo dalla vigente graduatoria concorsuale (deliberazioni AOU di Sassari n. 730 del 20 novembre 2012 e n. 807 del 21 dicembre 2012) in relazione al fabbisogno stimato;

viste le ripetute richieste della direzione generale dall'AOU di Sassari di poter acquisire il personale amministrativo necessario per la normale attività gestionale dell'azienda, tramite eventuale passaggio in AOU dell'esubero manifestato dalla ATS, ma mai determinato nei numeri, oppure tramite chiamata dalle graduatorie concorsuali ancora in vigore (deliberazioni AOU dì Sassari n. 764 del 20 dicembre 2017 e n. 678, 679, 688 dell'11 dicembre 2017);

rilevata la recente inibizione della Direzione generale della sanità a procedere all'assunzione a tempo determinato di personale appartenente al ruolo amministrativo dell'area dirigenziale e del comparto, essendo da considerarsi in violazione al blocco del turnover per il personale amministrativo disposto dalla Giunta regionale, ed essendo, inoltre, ancora in corso le interlocuzioni per l'eventuale passaggio dì personale dall'ATS alla AOU di Sassari;

posto che la situazione sopra esposta configura un pregiudizio alla regolare attività della AOU di Sassari non potendo assolvere alla sua regolare attività amministrativa, con evidenti ripercussioni su tutte le attività assistenziali che da questa deriva, 

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per conoscere quali:
1) azioni intendano intraprendere per dare piena attuazione all'incorporazione del PO SS. Annunziata dalla ASL n. 1 di Sassari all'AOU di Sassari e per consentire la concreta operatività della AOU di Sassari dal punto dì vista gestionale e amministrativo;
2) atti concreti abbiano posto in essere per definire nel particolare l'incorporazione del SS. Annunziata alla AOU di Sassari affinché quest'ultima possa esprimere la piena operatività in relazione alla definizione del personale in transito.

Cagliari, 27 aprile 2018