CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1520/A

DERIU - ZANCHETTA - GAIA, con richiesta di risposta scritta, sull'assenza di acqua potabile all'interno della città di Nuoro, in particolare nelle zone di S. Onofrio, Tribunale, C.so Garibaldi, Mughina, M. Jaca, Giardini Pubblici p.zza V. Emanuele, Via Manzoni, Via Catte, Via Gramsci, Via Convento e P.zza Mameli.

***************

I sottoscritti,

viste:
- la comunicazione di Abbanoa Spa, nella quale si annuncia la presenza di un'autobotte a Nuoro, in piazza Veneto, in seguito ai valori fuori norma riscontrati nell'acqua della rete cittadina in alcune zone della città;
- l'ordinanza del Sindaco di Nuoro, con la quale si vieta sia il consumo diretto dell'acqua, sia l'utilizzo per la preparazione di alimenti e bevande, in seguito alle analisi chimiche effettuate dall'ATS Sardegna-ASSL di Nuoro nei laboratori dell'ARPAS di Sassari, dove è stata riscontrata la presenza di trialometani;

considerato che i cittadini di Nuoro si trovano nella spiacevole situazione di non poter usufruire dell'acqua potabile da più di venti giorni,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione per sapere:
a) i motivi per cui, a distanza di due settimane, non sia stato risolto il problema, lasciando i cittadini di Nuoro privi di acqua potabile;
b) se i cittadini di Nuoro pagheranno, per questo periodo e fino alla risoluzione del problema, l'acqua come se fosse potabile.

Cagliari, 5 giugno 2018