CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1575/A

ORRÙ - TRUZZU - FUOCO - LAMPIS, con richiesta di risposta scritta, sul ritardo nello scorrimento della graduatoria della ASSL di Nuoro relativa al concorso pubblico per l'assunzione a tempo indeterminato di assistenti amministrativi categoria C e sulla disparità di trattamento tra gli idonei.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- in esecuzione della deliberazione del Direttore generale dell'Azienda sanitaria di Nuoro n. 991 dell'8 luglio 2008, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica n. 220 del 27 marzo 2001, è stato indetto un pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato, di n. 7 assistenti amministrativi categoria C, il cui bando è stato pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 69 del 5 settembre 2008 e, successivamente, integrato in esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 1442 del 22 settembre 2008;
- con delibera n. 62 del 15 febbraio 2011, l'ASL di Nuoro ha approvato gli atti del suddetto concorso, dichiarando idonei 47 concorrenti e provvedendo ad assumere i primi 26 della graduatoria di merito, con contratto di lavoro a tempo indeterminato;
- con delibera n. 759 del 18 giugno 2015, l'ASL di Nuoro, rilevata "la vacanza e disponibilità in dotazione organica" di n. 4 posti di assistente amministrativo ha proceduto all'assunzione con contratto a termine fino al 31 dicembre 2015, di n. 4 assistenti amministrativi, attingendo dalla graduatoria, di cui sopra, tra gli idonei collocatisi dalla 27A alla 30A posizione di merito;
- successivamente, con diversi provvedimenti, la stessa ASL Nuoro, ha disposto la proroga dei 4 contratti a termine fino al 30 aprile 2018 (cfr. deliberazione n. 1665 del 28 dicembre 2015, determinazioni n. 345 del 5 giugno 2017; n. 24 dell'8 gennaio 2018; n. 704 del 15 febbraio 2018 e n. 1325 del 15 marzo 2018);
- alla data del 30 aprile 2018, scaduto il termine ultimo di proroga, l'ASSL di Nuoro ha risolto il contratto per i quattro assistenti sopra citati;

riscontrato che:
- alcuni concorrenti, risultati idonei, inseriti nella graduatoria di merito oltre la 30A posizione, sono stati assunti dalla ASSL di Nuoro, con contratto di lavoro a tempo determinato;
- gli stessi, tuttora, risultano prestare servizio all'interno delle strutture sanitarie della ASSL di Nuoro, ingenerando di fatto una manifesta disparità di trattamento rispetto a coloro che all'interno della stessa graduatoria di merito, pur trovandosi in posizione favorevole rispetto ai primi, hanno subito la risoluzione del contratto a scadenza;
- in generale le ASSL isolane prorogano contratti scaduti a soggetti idonei in selezioni a tempo determinato e danno vita a contratti di somministrazione per il tramite di agenzie interinali, pur in vigenza di graduatoria concorsuale a tempo indeterminato;
- tra la ASSL di Nuoro ed altre aziende sanitarie pubbliche isolane, esiste disparità di trattamento nei rinnovi dei contratti per assistenti amministrativi a discapito dei quattro idonei, di cui trattasi;
 
considerato che:
- nei ruoli della pubblica amministrazione si accede per concorso pubblico;
- per esigenze connesse al fabbisogno ordinario è possibile assumere esclusivamente con contratti di lavoro a tempo indeterminato;
- è possibile stipulare contratti a tempo determinato solo per comprovate esigenze di carattere temporaneo o eccezionale, nel qual caso, la Pubblica Amministrazione, è obbligata ad attingere alle graduatorie vigenti riferite a concorsi di selezione per assunzioni a tempo indeterminato;
- il comma 2 dell'articolo 36, del decreto legislativo n. 165 del 2001, dispone che "le amministrazioni pubbliche, sottoscrivono contratti a tempo determinato con i vincitori e gli idonei delle proprie graduatorie vigenti per concorsi pubblici a tempo indeterminato";
- la stipula dei contratti a termine è soggetta a limiti temporali, superati i quali si determina un abuso ai danni del lavoratore e che la pubblica amministrazione non può ricorrere al rinnovo dei contratti a tempo determinato per oltre 36 mesi, in quanto ciò determinerebbe nei confronti del dipendente una illegittima situazione di precariato espressamente vietata dal legislatore (cfr. decreto legislativo n. 368 del 2001; decreto legislativo n. 81 del 2015; direttiva 1999/70/CE del 28 giugno 1999);
- le reiterate proroghe hanno ingenerato, nei quattro assistenti amministrativi dichiarati idonei, un legittimo affidamento tutelato dalla legge ed universalmente riconosciuto dalla giurisprudenza;
- legittimamente confidando in un'assunzione a tempo indeterminato, i quattro concorrenti idonei, hanno rinunciato, nel corso degli anni, ad altre opportunità lavorative, perché momentaneamente impiegati in reiterati contratti a termine;
- nel corso del tempo, gli stessi, hanno acquisito competenze e professionalità preziose per l'Azienda sanitaria;
- con la deliberazione n. 27/3 del 29 maggio 2018, la Giunta regionale ha innalzato per ATS il limite relativo al personale appartenente ai ruoli amministrativo e professionale di cui alla deliberazione n. 1/12 del 12 gennaio 2016, fino al 10,5 per cento della dotazione organica complessiva ed ha approvato inoltre lo sblocco totale del turnover del personale amministrativo;
- l'efficacia della graduatoria di cui si discorre scade il 31 dicembre 2018,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) se siano a conoscenza della situazione di oggettiva disparità venutasi a creare tra gli idonei collocatisi dalla 27A alla 30A posizione della graduatoria di merito su citata e gli idonei della stessa graduatoria collocatisi in posizione successiva alla 30A;
2) quali siano le ragioni per le quali le ASSL perdurano nel ricorrere ai contratti a tempo determinato prorogandoli reiteratamente al fine di soddisfare esigenze lavorative che sempre più mostrano di avere carattere ordinario e strutturale;
3) quali forme di tutela intendano predisporre per i quattro lavoratori di Nuoro, idonei iscritti nella graduatoria del pubblico concorso, per titoli ed esami, per la copertura, a tempo indeterminato, di n. 7 assistenti amministrativi categoria C, dell'ex ASL di Nuoro e posizionati al numero 27, 28, 29, 30.

Cagliari, 18 luglio 2018