CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1590/A

FUOCO - TRUZZU - ORRÙ - LAMPIS, con richiesta di risposta scritta, sulla domanda formulata dalla Federazione nazionale autonoma sindacati lavoratori agricoli (FNASLA CISAL) di Cagliari per la partecipazione all'interno del Comitato per la rappresentanza negoziale della Regione sarda (CoRaN).

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- il Comitato per la rappresentanza negoziale della Regione sarda rappresenta legalmente la Regione nella negoziazione dei contratti collettivi regionali del comparto di contrattazione unico per il personale dell'Amministrazione e degli enti svolgendo le trattative contrattuali e ogni attività relativa alla negoziazione, informando l'Assessore competente, quantificando gli oneri diretti e riflessi a carico dell'Amministrazione e degli enti, acquisendo il parere della Giunta sulle ipotesi contrattuali e trasmettendo le stesse alla Corte dei conti;
- il predetto Comitato quantifica, inoltre, i costi certificandoli in relazione all'attendibilità e alla compatibilità con la legge finanziaria, la legge di bilancio e tutti gli altri documenti programmatori approvati dal Consiglio regionale; 

considerato che il Comitato accerta anche la rappresentatività delle organizzazioni sindacali ammettendo alla contrattazione collettiva quelle che abbiano nel comparto una rappresentatività non inferiore al 5 per cento, nonché le confederazioni sindacali alle quali le organizzazioni sono affiliate;

atteso che la Federazione nazionale autonoma sindacati lavoratori agricoli (FNASLA CISAL) è un'associazione libera, democratica ed apartitica che aderisce alla CISAL esercitando la sua funzione di rappresentanza sindacale espressione del dettato costituzionale, contando su un'elevata adesione dei lavoratori nelle categorie dell'agricoltura. 

visto che:
- con nota del 30 marzo 2018, trasmessa alla Direzione generale del personale della Regione autonoma della Sardegna, il responsabile provinciale della predetta federazione ha comunicato la sua nomina, avvenuta in data 28 marzo 2018, ponendosi a disposizione per ogni eventuale chiarimento necessario all'avvio della procedura per la rappresentanza negoziale all'interno del CoRaN;
- la nota di cui sopra è stata trasmessa anche all'Agenzia FoReSTAS con prot. n.4019 del 5 aprile 2018; 
- ad oggi non è pervenuta alcuna risposta dal CoRaN in seguito a quanto sopra,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore degli affari generali, personale e riforma della Regione per avere notizie riguardo alla domanda, di cui alla nota del 30 marzo del 2018 trasmessa alla Direzione generale del personale, formulata dalla Federazione nazionale autonoma sindacati lavoratori agricoli (FNASLA CISAL) di Cagliari di partecipazione, all'interno del Comitato per la rappresentanza negoziale della Regione sarda (CoRaN), alle trattative contrattuali riguardanti il personale dell'Amministrazione regionale e degli enti.

Cagliari, 26 luglio 2018