CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1645/A

DERIU - SABATINI - COCCO Pietro - PISCEDDA - MORICONI - COMANDINI - PINNA - MELONI Valerio - MELONI Giuseppe - CACIOTTO - FORMA - LOTTO - TENDAS - COZZOLINO - ZANCHETTA - GAIA, con richiesta di risposta scritta, sulla determinazione del fabbisogno formativo di borse per l'ammissione ai corsi di formazione specifica in medicina generale.

***************

I sottoscritti,

visto:
- il decreto legislativo 17 agosto 1999, n. 368, di attuazione della direttiva 93/16/CEE, in materia di libera circolazione dei medici e di reciproco riconoscimento dei loro diplomi, certificati ed altri titoli, come modificato dal decreto legislativo 8 luglio 2003, n. 277, di attuazione della direttiva 2001/19/CE;
- in particolare l'articolo 25, comma 2, del citato decreto legislativo n. 368 del 1999, e successive modificazioni, il quale dispone che le regioni e le province autonome emanano ogni anno, entro il 28 febbraio, i bandi di concorso per l'ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale, in conformità ai principi fondamentali definiti dai Ministero della salute, per la disciplina unitaria del sistema;
- il decreto del Ministro della salute del 7 marzo 2006, pubblicato nella Gazzetta ufficiale n. 60 del 13 marzo 2006, recante "Principi fondamentali per la disciplina unitaria in materia di formazione specifica in medicina generale";

considerata la determinazione della Direzione generale della sanità, della Regione autonoma della Sardegna, n. 416 del 14 maggio 2018, in particolare nella parte in cui sottolinea: "considerato che per il corso di formazione specifica in Medicina Generale - triennio 2018/2021 - è confermato alla Regione Sardegna il fabbisogno formativo da mettere a concorso, pari a n. 40 unità;";

considerato che:
- il Ministero della salute, di concerto con la Conferenza Stato-regioni, a fine luglio 2018, ha ritenuto necessario aumentare le borse (+840), quando i bandi erano già chiusi ed era stato fissato il test d'accesso ai corsi di formazione specifica in Medicina generale per il 25 settembre;
- il Ministero, in relazione a quanto sopra citato, successivamente alle interlocuzioni con le regioni, ha riaperto i bandi e stabilito una nuova data per il concorso che si terrà il 17 dicembre 2018;

tenuto conto che la Regione, nonostante la riapertura del concorso, successivamente all'aumento del numero delle borse di formazione specifica in Medicina generale, ha confermato il proprio fabbisogno formativo in 40 unità, come confermato nel calcolo di riparto regionale del contingente 2018/2021,

chiedono di interrogare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale, per sapere in che modo viene determinato il fabbisogno formativo di borse per l'ammissione ai corsi di formazione specifica in Medicina generale, in Sardegna calcolato in 40 unità per il triennio 2018-2021.

Cagliari, 17 ottobre 2018