CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1652/A

LAMPIS - TRUZZU - ORRÙ - RUBIU, con richiesta di risposta scritta, sui gravi danni economici creati alle aziende agricole insediate nell'agro del Comune di Ussaramanna dovuti alla presenza di cani randagi.

***************

I sottoscritti,

premesso che in Sardegna il segmento economico dell'agricoltura e della zootecnia rappresenta fonte di sostentamento per numerose famiglie che ancora con coraggio, impegno e sacrificio continuano a popolare le nostre campagne;

appurato che nell'agro del Comune di Ussaramanna si riscontra la presenza di cani randagi che da mesi aggrediscono le greggi di proprietà di imprenditori agricoli ivi insediati;

verificato il grave danno economico patito dalle aziende agricole interessate che lamentano fra le altre cose il ritardo nella ricezione degli indennizzi per i capi morti per analoghi motivi nel 2017;

acclarato che la situazione di cui trattasi è a conoscenza del servizio veterinario della ASSL di Sanluri nonché dello stesso Comune di Ussaramanna;

visto che risulta essere improcrastinabile ogni utile iniziativa che riservi soluzione alla problematica esposta,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale per sapere se fossero a conoscenza della grave situazione esposta in premessa e quali iniziative intendano porre in essere al fine di garantire la soluzione della problematica.

Cagliari, 24 ottobre 2018