CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1665/A

DESSI' - LEDDA - LANCIONI - SATTA, con richiesta di risposta scritta, sui chiarimenti sulle procedure di attribuzione di incarichi di Struttura complessa di cui alle delibere del Direttore generale dell'ATS della Sardegna nn. 1082, 1061, 1060, 1059, 1058, 1057, 1056, 1055 e 732.

***************

I sottoscritti,

premesso che il Consiglio regionale della Sardegna ha approvato in data 25 ottobre 2017 l'atto aziendale dell'ATS adottato dall'Azienda tutela della salute in data 5 ottobre 2018 dal Direttore generale dell'ATS Sardegna;

viste:
- la deliberazione del Direttore generale ATS n. 1082 del 12 ottobre 2018 avente per oggetto "Avviso di selezione interna per il conferimento di 12 incarichi di Struttura complessa afferenti al dipartimento del farmaco";
- la deliberazione del Direttore generale ATS n. 732 del 6 giugno 2018 "Indizione procedure comparative per il conferimento di 24 incarichi di Struttura complessa di direzione di Distretto (DAD)";
- la deliberazione n. 1061 del 2 ottobre 2018 "Indizione selezione interna per il conferimento di 3 incarichi di Struttura complessa Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche";
- la deliberazione n. 1060 del 2 ottobre 2018 "Indizione selezione interna per il conferimento di 4 incarichi di Struttura complessa Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro (SPRESAL)";
- la deliberazione n. 1059 del 2 ottobre 2018 "Indizione selezione interna per il conferimento di 4 incarichi di Struttura complessa Sanità animale afferenti al dipartimento di prevenzione";
- la deliberazione n. 1058 del 2 ottobre 2018 "Indizione selezione interna per il conferimento di 3 incarichi di Struttura complessa Prevenzione e promozione della salute afferenti al dipartimento di prevenzione";
- la deliberazione n. 1057 del 2 ottobre 2018 "Indizione selezione interna per il conferimento di 3 incarichi di Struttura complessa Igiene e sanità pubblica afferenti al dipartimento di prevenzione";
- la deliberazione n. 1056 del 2 ottobre 2018 "indizione selezione interna per il conferimento di 3 incarichi di struttura complessa Igiene della produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasporto degli alimenti di origine animale e loro derivati afferenti al dipartimento di prevenzione";
- la deliberazione n. 1055 del 2 ottobre 2018 "Indizione di un selezione interna per il conferimento di 3 incarichi di Struttura complessa Igiene degli alimenti e della nutrizione afferenti al dipartimento di prevenzione";

considerato che:
- le procedure di attribuzione degli incarichi sono in palese contrasto con le attuali normative sull'attribuzione degli incarichi ("Decreto Balduzzi");
- queste procedure determinano una evidente disparità di trattamento in quanto esclude dalle selezioni tutti i dirigenti che hanno i titoli per poter partecipare al bando ma che non hanno attualmente incarichi di struttura;
- nel caso della delibera n. 732 del 2018 (Conferimento incarichi Direttori di distretto) sono evidenti irregolarità legate alla mancata pubblicazione dei criteri con cui la commissione esaminatrice avrebbe dovuto valutare i partecipanti, che la composizione della stessa commissione è illegittima (parità di genere), che il funzionigramma (delibera n. 238 del 14 febbraio 2018) relativo all'attività dei distretti è in contrasto rispetto alle indicazioni della legge n. 502 del 1992;

appurato che:
- tutti gli atti su indicati risultano contraddittori in violazione di legge e inopportuni;
- essi determineranno un numero elevato di contenziosi e un diffuso malessere tra gli operatori,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere se siano a conoscenza dei provvedimenti sopra citati e se non ritengano necessario adottare azioni di provvedimenti immediati e finalizzati alla sospensione in autotutela degli atti deliberativi adottati dal Direttore generale dell'ATS Sardegna, in attesa che si facciano i dovuti riscontri sulla legittimità degli stessi.

Cagliari, 5 novembre 2018