CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1681/A

COMANDINI, con richiesta di risposta scritta, sul mancato stanziamento di fondi per la valorizzazione dei siti archeologici del Sarrabus.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il territorio del Sarrabus racconta, oltre alle bellezze naturalistiche, le tracce di antichissime civiltà che rappresentano una delle più interessanti risorse turistiche di questo territorio; 
- nello specifico possiamo ricordare gli scavi attivi di Villasimius in località Is Cuccureddus, uno dei più importanti approdi fenici del Mediterraneo, e il sito di Villaputzu di Sarcapos, primo insediamento nella storia del Sarrabus;
- entrambi questi siti hanno avuto rilevanza internazionale;

vista la deliberazione della Giunta regionale n. 52/18 del 23 ottobre 2018, Piano regionale straordinario di scavi archeologici e di interventi di valorizzazione dei beni culturali, con la quale si programmano le risorse per il 2018, quantificate in euro 4.000.000;

considerato che nella su citata delibera, tra i siti presenti nel Piano regionale straordinario di scavi archeologici e interventi di valorizzazione nei siti archeologici, non rientrano quelli del Sarrabus,

chiede di interrogare l'Assessore regionale della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport per sapere:
1) quali motivazioni abbiano portato al mancato inserimento nel Piano regionale straordinario di scavi archeologici e interventi di valorizzazione nei siti archeologici, di quelli presenti nel Sarrabus;
2) se non ritenga opportuno verificare, in sinergia con gli amministratori locali, la concreta possibilità di inserire detti siti nel piano, destinando importanti risorse per la valorizzazione dei siti archeologici del Sarrabus, importanti mete di turismo archeologico.

Cagliari, 15 novembre 2018