CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1694/A

LAMPIS - TRUZZU - ORRÙ - RUBIU, con richiesta di risposta scritta, sull'impellente necessità di completare i lavori di realizzazione del canale di raccolta acque nella piana di Sitzerri in agro del Comune di Guspini.

***************

I sottoscritti,

premesso che gli eventi alluvionali del 4 novembre 2018 hanno comportato lo straripamento dei corsi d'acqua nella piana di Sitzerri, agro del Comune di Guspini, provocando ingenti danni alle coltivazioni ed alle proprietà degli imprenditori agricoli ivi insediati tanto da indurre il Comune di Guspini a deliberare la richiesta di riconoscimento dello Stato di calamità naturale;

appurato che tali piogge meteoriche hanno altresì comportato la chiusura della strada provinciale n. 65 che collega Guspini con la frazione di Sant'Antonio di Santadi nel Comune di Arbus a causa dei già richiamati straripamenti dei ruscelli che dalle colline del promontorio dell'Arcuentu sfociano nello stagno della laguna di San Giovanni-Marceddì;

verificato che, tale situazione di pericolo e disagio si sarebbe potuto agevolmente evitare se fossero state completate le opere di realizzazione del canale di raccolta acque per il quale sono già da anni state espropriate le necessarie aree interessate dalle opere di scavo;

acclarato che le ditte appaltatrici delle opere che nel tempo si sono succedute sono fallite realizzando parzialmente i lavori del canale di raccolta acque e lasciando gli ultimi 2 km previsti dal progetto ancora da costruire;

visto che le aree espropriate per la realizzazione dell'opera di cui trattasi risultano essere di proprietà del Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale per conoscere:
1) se fossero a conoscenza della problematica esposta in premessa e quali azioni abbiano messo in campo;
2) se non ritengano giusto ed opportuno prevedere già a partire dalla legge di bilancio 2019 le necessarie risorse finanziare per ultimare il canale di raccolta delle acque nella piana di Sitzerri oggi incompleto per gli ultimi 2 km posti a valle delle colline del promontorio dell'Arcuentu.

Cagliari, 28 novembre 2018