CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1705/A

TOCCO, con richiesta di risposta scritta, sulla situazione dell'ambulatorio di otorinolaringoiatria nel Presidio ospedaliero Brotzu di Cagliari.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- all'interno del presidio sanitario dell'Azienda ospedaliera Brotzu di Cagliari è stato dislocato un ambulatorio di otorinolaringoiatria;
- nel polo di via Peretti si segnalano liste d'attesa infinite per esami e controlli dei pazienti; a causa dei tagli alle strutture e dei vertici della sanità sarda si sta di fatto smantellando un centro fondamentale all'interno del nosocomio;
- il complesso vive attualmente una condizione di estrema difficoltà, connessa agli spazi inadeguati ed ai locali troppo angusti per ospitare gli utenti;
- gli operatori sono costretti a trasferire le emergenze al Reparto di chirurgia del Santissima Trinità, che peraltro è in forte sofferenza per l'insufficienza di posti letto;

evidenziato che:
- sarebbe opportuno quindi inserire all'interno del presidio ospedaliero in argomento almeno due/tre posti letto a servizio dell'ambulatorio di otorinolaringoiatria, per le gravi emergenze dei pazienti;
- il potenziamento del centro andrebbe così a svincolare dal caos il presidio sanitario del Santissima Trinità, evitando ulteriori disagi legati all'eccessivo carico dei posti letto,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) se siano a conoscenza delle criticità dell'ambulatorio di otorinolaringoiatria del Presidio ospedaliero Brotzu di Cagliari;
2) se non sia opportuno un potenziamento del centro in argomento trasferendo all'interno del polo due/tre posti letto a disposizione delle emergenze ed evitando così l'intasamento del Santissima Trinità di Cagliari.

Cagliari, 6 dicembre 2018