CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1722/A

COCCO Daniele Secondo, con richiesta di risposta scritta, sugli sgravi contributivi in agricoltura per calamità naturali - annualità 2017.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 (Interventi finanziari a sostegno delle imprese agricole, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera i), della legge 7 marzo 2003, n. 38) ha l'obiettivo di promuovere interventi finanziari in favore delle imprese agricole per far fronte ai danni alle produzioni agricole e zootecniche, alle strutture aziendali agricole ed alle infrastrutture agricole nelle zone colpite da calamità naturali o eventi eccezionali;
- l'articolo 8, comma 1, del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 dispone che alle imprese agricole iscritte nella relativa gestione previdenziale è concesso, a domanda, l'esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali propri e per i lavoratori dipendenti, in scadenza nei dodici mesi successivi alla data in cui si è verificato l'evento;
- l'esonero è accordato dall'ente impositore (INPS) su presentazione di apposita domanda degli interessati, corredata da dichiarazione resa ai sensi e per gli effetti della legislazione in materia;

considerato che:
- il crollo dei redditi delle aziende agricole nel corso degli anni ha, di fatto, eroso la capacità di sopravvivere autonomamente e conseguentemente di affrontare eventuali perdite di reddito dovute ai danni causati dal maltempo;
- alcuni territori della regione, specialmente quelli del centro-nord Sardegna, nel periodo primavera-estate 2017 sono stati interessati da un'eccezionale siccità che ha pesantemente colpito l'economia di molte imprese agricole;
- a seguito delle istanze per l'esonero parziale del pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali presentate dalle imprese agricole, si registrano numerosi rigetti delle istanze da parte dell'INPS mettendo, pertanto, seriamente a rischio l'esistenza della stessa attività,

chiede di interrogare il Presidente della Regione per sapere quali iniziative intenda assumere nei confronti dell'INPS al fine di accertare la corretta istruttoria delle richieste per l'esonero parziale dal pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali presentate dagli agricoltori.

Cagliari, 20 dicembre 2018