CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interrogazione n. 1737/A

DESSÍ, con richiesta di risposta scritta, sul protrarsi della chiusura della camera mortuaria del presidio ospedaliero Sirai di Carbonia, con l'orario limitato alle ore 15.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- la camera mortuaria è il luogo dove sono deposte le salme in attesa dell'espletamento delle formalità necessarie per il seppellimento;
- la presenza della sala nel presidio ospedaliero ha la finalità di garantire l'accoglienza ed il rispetto delle persone decedute, nonché l'intimità e la riservatezza dei loro cari;

considerato che:
- l'accessibilità alla camera mortuaria in tutti i presidi ospedalieri é stabilita dalle 8 alle 19 tutti i giorni;
- il diritto a stare accanto al proprio defunto fino alla sepoltura dovrebbe essere garantito a tutti i cittadini;

rilevato che:
- l'orario prolungato fino a sera nelle camere mortuarie é indispensabile tanto per i parenti del defunto quanto per gli addetti al settore, dal momento che alla morte non si può imporre un orario e le salme vanno degnamente sistemate nella sala;
- nel presidio ospedaliero Sirai di Carbonia si può accedere alle camere mortuarie solo fino alle 15:00 con tutti i conseguenti disagi,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere se non ritenga di dover provvedere con urgenza alla risoluzione del disservizio sopra rappresentato e permettere anche ai cittadini di Carbonia di onorare i propri defunti esattamente come permesso al resto dei sardi.

Cagliari, 21 gennaio 2019