Convocazione del Consiglio regionale

Il Consiglio regionale è convocato per martedì 28 novembre 2017, alle ore 10.30, col seguente ordine del giorno:

  1. DISEGNO DI LEGGE N. 461/A. GIUNTA REGIONALE. Disposizioni finanziarie e terza variazione al bilancio 2017/2019. Relatore di maggioranza: SABATINI / Relatore di minoranza: SOLINAS Christian
  2. DISEGNO DI LEGGE N. 457/A. GIUNTA REGIONALE. Risarcimento dei danni causati da mammiferi protetti (delfini). Abrogazione del comma 3 dell'articolo 11 della legge regionale 9 marzo 2015, n. 5 (legge finanziaria 2015). Relatore: LOTTO
  3. MOZIONE N. 373. PITTALIS - RUBIU - DEDONI - CARTA - TRUZZU - ZEDDA Alessandra - CAPPELLACCI - CONTU - FASOLINO - PERU - TEDDE - TOCCO - TUNIS - PINNA Giuseppino - MARRAS - OPPI - COSSA - CRISPONI - ORRÙ - FUOCO - GALLUS - LEDDA - SATTA - DESSÌ sulla richiesta al Presidente della Regione affinché riferisca sull'esito dell'incontro del 9 novembre 2017 con il Presidente del Consiglio dei ministri, Gentiloni, sulla vertenza accertamenti, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
  4. COMMISSIONE D'INCHIESTA n. 5 sulla presenza dell'amianto in Sardegna - conseguenze e ripercussioni sulla salute dei lavoratori. (ai sensi dell'art. 125 del Regolamento del Consiglio regionale)
  5. Nomine.

(Prot. N. 13819 del 23/11/2017)


Precedenti convocazioni

Il Consiglio regionale è convocato per giovedì 21 novembre 2013, ore 17.00, con il seguente ordine del giorno:

PROPOSTA DI LEGGE N. 581 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - CUCCUREDDU - DEDONI - RODIN - MULAS - COCCO Daniele Secondo - SOLINAS Christian) - Contributi consiliari finalizzati a fronteggiare gli eventi alluvionali del novembre 2013.

(Prot. N. 11641 del 20/11/2013)


Il Consiglio regionale è convocato giovedì 7 novembre 2013 alle ore 10.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 06/11/2013)


Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 6 novembre 2013 alle ore 11.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 05/11/2013)


Il Consiglio regionale è convocato martedì 5 novembre 2013 alle ore 16.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 29/10/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 29 ottobre 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.  
    Relatore: ARTIZZU

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 563/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2012.  
    Relatore: STERI

  3. MOZIONE N. 283 (CUCCU - e piu') sulla deliberazione della Giunta regionale n. 33/54 dell'8 agosto 2013 con la quale vengono trasferite dall'Agenzia Laore all'Agenzia Agris le funzioni di autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 

(Prot. N. 10763 del 25/10/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 16 ottobre 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 566/A (ARTIZZU - COCCO Pietro) - Norme in materia di procedura elettorale. Modifiche alla legge regionale 26 luglio 2013, n. 16 e alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7.  
    Relatore: ARTIZZU

  2. MOZIONE N. 281 (PLANETTA - SANNA Giacomo - DESSÌ - SOLINAS Christian - PITTALIS - DIANA Giampaolo - ARBAU - SANNA Gian Valerio - STOCHINO - PERU - LOTTO - SALIS - MANCA - PIRAS - LOCCI - ZUNCHEDDU - SANNA Paolo Terzo - SOLINAS Antonio - SABATINI - GRECO - CUCCUREDDU) sulla necessità dell'obbligatorietà di interventi finalizzati alla costituzione di parte civile della Regione nei casi di procedimenti giudiziari relativi ad inquinamenti e disastri ambientali, ed alla tutela della salute dei cittadini, riguardanti il territorio della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 

(Prot. N. 10169 del 10/10/2013)


Il Consiglio regionale è convocato martedì 1° ottobre 2013 alle ore 16.30 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 01/10/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 1° ottobre 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni. 
    Relatore di maggioranza: BARDANZELLU 
    Relatore di minoranza: LOTTO

  3. INTERPELLANZA N. 368/A (SANNA Giacomo) sull'acquisizione di nuovi immobili da parte dell'Arst Spa.

  4. INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualità regionale.
  5. INTERPELLANZA N. 458/A (DEDONI) sull'apertura dell'anno scolastico in Sardegna.

  6. INTERPELLANZA N. 452/A (STERI e piu’) sulla grave situazione in cui versano i consorzi ZIR.

  7. INTERPELLANZA N. 160/A (SOLINAS Antonio e piu’) sulle centrali per la produzione di energia elettrica nel sistema idraulico del Tirso in Comune di Busachi.

  8. MOZIONE N. 195 (PORCU e piu’) sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente versa il consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 329/A (PORCU e piu’) sulle gravi carenze nella gestione e pianificazione del Parco regionale Molentargius-Saline e sulle conseguenze che ne possono derivare per la salvaguardia ambientale del compendio naturalistico di rilevanza internazionale.

  9. Nomine.

(Convocazione in aula del 25/09/2013)


La seduta del Consiglio regionale convocata per le ore 10.30 del 25 settembre 2013, è rinviata alle ore 11.00 col medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 9466 del 25/09/2013)


La seduta del Consiglio regionale convocata per mercoledì 25 settembre 2013 alle ore 10.00, è rinviata alle ore 10.30.

...

Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 25 settembre 2013 alle ore 10.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 24/09/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 24 settembre 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. TESTO UNIFICATO N. 18-20-21/NAZ/A - Modifica del titolo V dello Statuto speciale per la Sardegna. 
    Relatore: ARTIZZU Ignazio

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni.
    Relatore di maggioranza: BARDANZELLU Gianfranco
    Relatore di minoranza: LOTTO Luigi

(Prot. N. 9297 del 19/09/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 10 settembre 2013, alle ore 10.00, con il seguente ordine del del giorno:

  1. DISEGNO DI LEGGE N. 386/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2010.      
    Relatore: STERI

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 478/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2011.      
    Relatore: STERI

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 555 (GIUNTA REGIONALE) - Interventi urgenti a favore degli allevatori per fronteggiare la febbre catarrale degli ovini (blue tongue), ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. TESTO UNIFICATO N. 225-244/A - Interventi per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere e allo stalking. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 7 agosto 2007, n. 8 (Norme per l'istituzione di centri antiviolenza e case di accoglienza per le donne vittime di violenza).
    Relatore: CUCCA

(Prot. N. 8765 del 05/09/2013)


Il Consiglio regionale è è convocato,  in seduta straordinaria sensi dell'articolo 54 del Regolamento, per mercoledì 28 agosto 2013, ore 10.00, col seguente ordine del giorno:

  1. PL 19 STAT/A - Abrogazione del comma 3 dell'articolo 22 della legge statutaria elettorale approvata il 25 giugno 2013 (Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna).

(Prot. N. 8498 del 26/08/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 31 luglio 2013 alle ore 10.00, con il seguente ordine del del giorno:

  1. MOZIONE N. 271 (MORICONI - e più) sull'applicazione dell'articolo 4 della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10, inerente l'omogeneizzazione organizzativa nel comparto della formazione professionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

 

(Convocazione in aula del 30/07/2013)


La seduta del Consiglio regionale prevista per martedì 30 luglio 2013, alle ore 10.00, è rinviata alle ore 11.00 col medesimo ordine del giorno.

.......

Il Consiglio regionale è convocato martedì 30 luglio 2013 alle ore 10.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Prot. N. 7906 del 29/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 24 luglio 2013 alle ore 10.30 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 23/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato martedi 23 luglio 2013 alle ore 10.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 22/07/2013)


La seduta del Consiglio regionale prevista per lunedì 22 luglio 2013, alle ore 17.30, è anticipata alle ore 17.00, con il seguente ordine del del giorno:

  1. DOCUMENTO N. 35/XIV/A (GIUNTA PER IL REGOLAMENTO) - Proposta di modifiche del Regolamento interno del Consiglio regionale della Sardegna. 
    Relatore: DIANA Mario

  2. MOZIONE N. 270 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gravità della situazione politica e gestionale dell'Ente foreste della Sardegna, sulla carenza amministrativa, dirigenziale, tecnica e finanziaria in cui versa la struttura, sul ripristino delle tabelle salariali previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) vigente e sulla stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste in sostituzione di quelli andati in quiescenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio - e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.
    (qualora perfezionata)

(Prot. N. 7471 del 19/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per lunedì 22 luglio 2013, ore 17.30, con il seguente ordine del del giorno:

  1. DOCUMENTO N. 35/XIV/A (GIUNTA PER IL REGOLAMENTO) - Proposta di modifiche del Regolamento interno del Consiglio regionale della Sardegna. 
    Relatore: DIANA Mario

  2. MOZIONE N. 270 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gravità della situazione politica e gestionale dell'Ente foreste della Sardegna, sulla carenza amministrativa, dirigenziale, tecnica e finanziaria in cui versa la struttura, sul ripristino delle tabelle salariali previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) vigente e sulla stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste in sostituzione di quelli andati in quiescenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio - e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.
    (qualora perfezionata)

(Convocazione in aula del 16/07/2013)


La seduta del Consiglio regionale prevista per martedì 16 luglio 2013, alle ore 16.30, è rinviata alle ore 17.00 col medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 7258 del 16/07/2013)


La seduta del Consiglio regionale prevista per martedì 16 luglio 2013, alle ore 16.00, è rinviata alle ore 16.30 col medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 7206 del 15/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato martedi 16 luglio 2013 alle ore 16.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Convocazione in aula del 09/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato martedi 9 luglio 2013 alle ore 17.30 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

...

Il Consiglio regionale è convocato martedi 9 luglio 2013 alle ore 10.30 con il seguente ordine del giorno:

  1. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A (Parte II) - Norme sul riordino delle province.

(Convocazione in aula del 09/07/2013)


Il Consiglio regionale è convocato giovedì 4 luglio 2013 alle ore 9.30 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

...

Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 3 luglio 2013 alle ore 17.00 con il seguente ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Presidente.
  2. MOZIONE N. 265 (DIANA Giampaolo e piu’) sulla mancata attuazione della zona franca, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 
    MOZIONE N. 267 (MULA e piu’) in materia di attivazione di punti e zone franche nel territorio della Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento
    MOZIONE N. 264  (ARBAU e piu’) in materia di zona franca e delimitazione delle aree della zona franca della Sardegna in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, e dell'articolo 12 dello Statuto d'autonomia speciale della Sardegna. 
    MOZIONE N. 213 (ZUNCHEDDU e piu’) sulle improrogabili scadenze per l'istituzione di zone franche in Sardegna. 
    INTERPELLANZA N. 126 (PLANETTA e piu’) sulla mancata delimitazione dell’area della zona franca di Porto Torres in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75. 
    INTERPELLANZA N. 113 (PLANETTA e piu’) sulla mancata attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, che ha istituito le zone franche nei porti di Cagliari, Olbia, Oristano, Porto Torres, Portovesme, Arbatax, in attuazione dell'articolo 12 del vigente Statuto d'autonomia speciale della Sardegna.
  3. Nomine.

(Convocazione in aula del 03/07/2013)


La seduta del Consiglio regionale prevista domani mercoledì 3 luglio 2013 alle ore 10.00, è rinviata alle ore 10.30 con il medesimo ordine del giorno.

...

Il Consiglio regionale è convocato mercoledì 3 luglio 2013 alle ore 10.00 con la prosecuzione dell'ordine del giorno.

(Prot. N. 6686 del 02/07/2013)


Pagina Indietro1|  2|  3|  4|  5|  6|  (7)|  8|  9|  Pagina Avanti