Convocazione del Consiglio regionale

Il Consiglio regionale è convocato per martedì 27 giugno 2017, alle ore 10.00, col seguente ordine del giorno:

  1. DISEGNO DI LEGGE N. 408/A. GIUNTA REGIONALE. Disposizioni urgenti in materia urbanistica ed edilizia. Modifiche alla legge regionale n. 23 del 1985, alla legge regionale n. 45 del 1989, alla legge regionale n. 8 del 2015, alla legge regionale n. 22 del 1984, alla legge regionale n. 28 del 1998 e alla legge regionale n. 24 del 2016.   
    Relatore: SOLINAS Antonio
  2. MOZIONE N. 319. PITTALIS - TOCCO - CAPPELLACCI - CONTU - FASOLINO - LOCCI - PERU - TEDDE - TUNIS - ZEDDA Alessandra - DEDONI - CARTA - RUBIU - TRUZZU - USULA sull'istituzione di un treno veloce per Nuoro e provincia.
  3. MOZIONE N. 317. CHERCHI Augusto - COCCO Pietro - BUSIA - COCCO Daniele Secondo - ZANCHETTA sulla necessità di promuovere una rimodulazione della riforma della magistratura onoraria contenuta nel decreto legislativo approvato dal Consiglio dei ministri il 5 maggio 2017 nell'esercizio della delega di cui alla legge n. 57 del 2016.    
    MOZIONE N. 321. TRUZZU - PITTALIS - RUBIU - DEDONI - CARTA - PINNA Giuseppino - MARRAS - FASOLINO - ORRÙ - LOCCI - COSSA - CRISPONI - CONTU - TUNIS - TOCCO - PERU - TEDDE - ZEDDA Alessandra - FUOCO sulla riforma della magistratura onoraria di cui alla legge 28 aprile 2016, n. 57 (Delega al Governo per la riforma organica della magistratura onoraria e altre disposizioni sui giu-dici di pace), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
  4. INTERPELLANZA N. 253/A. OPPI - RUBIU - TATTI - PINNA Giuseppino sulla realizzazione di tagli su circa 35 ettari di bosco all'interno del compendio del Marganai iniziata nel corso del 2015.
  5. CONTO CONSUNTIVO e bilancio economico patrimoniale del Consiglio regionale esercizio finanziario 2016.    
    Relatori: i Questori ANEDDA, UNALI
  6. Nomina del Difensore civico.    
  7. Nomina del Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza.
  8. Nomine.

(Prot. N. 8867 del 23/06/2017)


Precedenti convocazioni

Il Consiglio regionale è convocato per martedì 11 giugno 2013, ore 16.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. NOMINA DI DUE COMPONENTI del consiglio di amministrazione dell'Ente Fiera.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A – STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna. 
    Relatore: GRECO

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie). 
    Relatore: GRECO

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A -  Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale). 
    Relatore: GRECO

(Convocazione in aula del 05/06/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 4 giugno 2013, ore 18.00, col seguente ordine del del giorno:

  1. Nomina segretari.

  2. Nomina di due componenti del Comitato di indirizzo dell'organizzazione del Servizio idrico integrato.

  3. Nomina di due componenti del consiglio di amministrazione dell'Ente Fiera.

I lavori proseguiranno mercoledì 5 giugno 2013, ore 10.00, col seguente ordine del giorno:

  1. MOZIONE N. 252 (DIANA Giampaolo - e piu’) sulle strategie energetiche della Regione.

  2. MOZIONE N. 228 (LUNESU - e piu’) sulla necessità che venga reso effettivo il principio di territorializzazione della pena con il trasferimento in Sardegna dei detenuti che stanno scontando la pena fuori dall'Isola e venga assicurato il diritto alla mobilità degli agenti penitenziari che da anni lavorano fuori dal territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; 
    MOZIONE N. 57 (BEN AMARA - e piu’) sull'attuazione del protocollo d'intesa tra la Regione autonoma della Sardegna e il Ministero della giustizia del 7 febbraio 2006 sotto il profilo della territorializzazione della pena per i detenuti stranieri.

  3. MOZIONE N. 256 (ARBAU - e piu’) sulla proposta di costituzione di un sistema agricolo, attraverso l'aggregazione dell'offerta e della domanda. Agricoltura come leva strategica per il potenziamento dell'intera economia produttiva isolana e conseguente sviluppo occupazionale; 
    INTERPELLANZA N. 152/A (CUCCU - e piu’) sulla grave crisi del comparto ovicaprino in Sardegna; 
    INTERPELLANZA N. 344/A (DIANA Mario) sulla difesa del prezzo del latte ovino e sulle azioni per la diversificazione produttiva dal pecorino romano verso altre tipologie casearie.

  4. MOZIONE N. 169 (STERI  - e piu’) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 254/A (STERI - e piu’) sulla mancata applicazione della nuova disciplina relativa alla riscossione dei contributi irrigui da parte dei consorzi di bonifica;
    INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e piu’) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

I lavori proseguiranno giovedì 6 giugno 2013, ore 10.00, col seguente ordine del giorno:

  1. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A – STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna. 
    Relatore: GRECO

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie). 
    Relatore: GRECO

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A -  Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale). 
    Relatore: GRECO

  4. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.
    Relatore di maggioranza: COSSA 
    Relazione di minoranza: CAPELLI 

  5. Nomine. 

(Prot. N. 5482 del 31/05/2013)


Il Consiglio Regionale è convocato il 15 maggio 2013 alle ore 16.00.

(Convocazione in aula del 15/05/2013)


Il Consiglio Regionale è convocato il 15 maggio 2013 alle ore 10.30.

(Convocazione in aula del 14/05/2013)


La seduta del Consiglio Regionale già convocata il 14 maggio 2013 alle ore 16.30, è rinviata alle ore 17.00.

13 maggio 2013

...

Il Consiglio Regionale è convocato il 14 maggio 2013 alle ore 16.30.

(Convocazione in aula del 09/05/2013)


Il Consiglio regionale e il Consiglio delle autonomie locali sono convocati per lunedì 29 aprile 2013, alle ore 16.00, nei locali del Palazzo del Consiglio regionale in via Roma, per la seduta congiunta Consiglio regionale - Consiglio delle autonomìe locali, ex art. 10 della legge regionale n. 1/2005, sullo stato del sistema delle autonomie in Sardegna.

(Prot. N. 4213 del 23/04/2013)


A parziale rettifica della convocazione inviata con nota n. 4203 del 23 aprile 2013, si comunica che, a seguito del ritiro della proposta di legge n. 512, il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 24 aprile 2013, ore 13.00, col seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 513 (DIANA Giampaolo - PITTALIS - DIANA Mario - SANNA Matteo - CUCCUREDDU - DEDONI - STERI - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  2. Nomine.

(Prot. N. 4228 del 23/04/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 24 aprile 2013, ore 13.00, col seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 512 (DIANA Giampaolo - PITTALIS - DIANA Mario - SANNA Matteo - CUCCUREDDU - DEDONI - STERI - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  2. Nomine.

(Prot. N. 4203 del 23/04/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per giovedi' 18 aprile 2013, ore 13.00, col seguente ordine del giorno:

  1. Dimissioni e sostituzione di consiglieri.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 509 (DIANA Giampaolo - PITTALIS - DIANA Mario - SANNA Matteo - SANNA Giacomo - DEDONI - STERI) - Interventi urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  3. Nomine.

(Prot. N. 3946 del 16/04/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per martedì 9 aprile 2013, ore 10.00, col seguente ordine del giorno:

  1. ELEZIONE dei rappresentanti della Regione per la partecipazione alle procedure di elezione del Presidente della Repubblica.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 501 (PITTALIS - e piu') - Disposizioni eccezionali e transitorie in materia di opere e manufatti temporanei a servizio della fruizione turistico-ricreativa, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 230 (BARRACCIU - e piu') sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. INTERPELLANZA N. 400 (STERI - e piu') sulla autorizzazione ad organizzare corsi per Operatori socio-sanitari (OSS).

  5. Nomine.

(Prot. N. 3340 del 03/04/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per venerdì 22 marzo 2013, ore 9.30, con il seguente ordine del giorno:

  1. GIURAMENTO di Assessori.
  2. DISEGNO DI LEGGE N. 499 (GIUNTA REGIONALE) - Proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2013, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.
  3. MOZIONE N. 247 (SANNA Giacomo e piu') sulla situazione della Fondazione Banco di Sardegna e del Banco di Sardegna Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
  4. MOZIONE N. 244 (DIANA Giampaolo e piu') sulla crisi del CRS4 Surl, centro di ricerca d'eccellenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

(Prot. N. 2720 del 18/03/2013)


La seduta del Consiglio regionale già convocata per domani, venerdì 1° marzo 2013, ore 10.00, è rinviata a martedì 5 marzo ore 10.00, con il medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 2125 del 28/02/2013)


La seduta del Consiglio regionale già convocata per martedì 26 febbraio 2013, ore 10.00, è rinviata alle ore 16.30, con il medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 1971 del 26/02/2013)


Il Consiglio regionale è convocato, ai sensi dell'articolo 54 del Regolamento, per mercoledì 20 febbraio 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 485 (URAS - DEDONI - DIANA GIAMPAOLO - DIANA MARIO - PITTALIS - SALIS - SANNA GIACOMO - STERI) - Modifiche all'articolo 1 della legge regionale n. 1 del 2013 (ammortizzatori sociali).

  2. Nomine.

(Prot. N. 1735 del 18/02/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 13 febbraio 2013, ore 10.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. MOZIONE N. 235 (URAS  - SALIS - CAPELLI - ZUNCHEDDU - CUGUSI - COCCO Daniele Secondo - SECHI - MARIANI) di sfiducia al Presidente della Regione.

  2. Nomine.

(Prot. N. 1442 del 07/02/2013)


La seduta del Consiglio regionale già convocata per domani, mercoledì 6 febbraio 2013, ore 16.00, è rinviata alle ore 17.00, con il medesimo ordine del giorno.

(Prot. N. 1299 del 05/02/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per mercoledì 30 gennaio 2013, ore 16.00, con il seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).
    Relatore: CONTU Mariano Ignazio

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.
    Relatore: CONTU Mariano Ignazio

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).
    Relatore: CONTU Mariano Ignazio

  4. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.
    Relatore di maggioranza: COSSA
    Relazione di minoranza: CAPELLI

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.
    Relatore: CUCCUREDDU

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).
    Relatore di maggioranza: MULA
    Relatore di minoranza: SOLINAS Antonio

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.
    Relatore di maggioranza: MELONI Francesco
    Relatore di minoranza: MELONI Valerio

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).
    Relatore di maggioranza: DEDONI
    Relatore di minoranza: CUCCU

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.
    Relatore di maggioranza: STOCHINO
    Relatore di minoranza: LOTTO

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).
    Relatore di maggioranza: ARTIZZU
    Relatore di minoranza: LOTTO

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).
    Relatore: Paolo Terzo SANNA

  12. Nomine.

(Prot. N. 890 del 25/01/2013)


Il Consiglio regionale è convocato per giovedì 10 gennaio 2013, ore 10.30, con il seguente ordine del giorno:

  1. PROPOSTA DI LEGGE N. 464 (URAS - STERI - SALIS) -  Costituzione della provvista finanziaria per il pagamento dei benefici relativi agli ammortizzatori sociali, compresi quelli in deroga, anche in anticipazione di quanto dovuto agli assistiti da parte del Fondo nazionale per l'occupazione, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  2. Nomine.

(Prot. N. 162 del 08/01/2013)


Pagina Indietro1|  2|  3|  4|  5|  6|  7|  (8)|