Attentato Seui: ferma condanna del presidente Ganau

20/03/2017

«Il Consiglio regionale è pronto a fare la sua parte e a sostenere con ogni strumento utile ed incisivo la proposta del Presidente Pigliaru. Il grave atto intimidatorio contro l'assessore di Seui, Raimondo Gaviano conferma che è necessario attivare nuove azioni di contrasto alla criminalità, in accordo con le forze dell'ordine». Per il massimo rappresentante dell'Assemblea sarda è necessario ribadire la piena condanna nei confronti di chi ancora oggi con presunzione e disprezzo del pericolo ritiene di poter condizionare l'azione amministrativa dei primi cittadini e amministratori locali. «In questa legislatura – sottolinea il presidente del Consiglio – l'emergenza non è stata mai sottovalutata e insieme alla Giunta questo Consiglio si è adoperato per affrontare un fenomeno ormai diffuso che caratterizza negativamente e ingiustamente la nostra isola. Ma è necessario fare di più e da parte mia non posso che ribadire la piena disponibilità del Parlamento sardo che rimane a servizio dei rappresentanti degli Enti locali e di tutti i cittadini».