Cordoglio del Presidente e dell'Assemblea per la morte di Alberto

11/04/2019

Il Presidente del Consiglio regionale Michele Pais esprime cordoglio, anche a nome dell’intera Assemblea, per la morte di Alberto, il 18enne di Alghero  ucciso dal suo migliore amico durante un tragico gioco. “Da Presidente del Consiglio, da sardo, da cittadino di Alghero, da padre, esprimo dolore per questa tragedia che ha spezzato una giovane vita e che ne ha rovinato un’altra”. Per il Presidente Pais la scomparsa di Alberto deve essere un ulteriore momento di riflessione sul futuro dei giovani sardi. “Auspico un sempre maggiore coinvolgimento delle Istituzioni, delle scuole, degli educatori perché si creino dei percorsi all’interno delle famiglie che aiutino i giovani a crescere. Il mio impegno sarà  diretto proprio al raggiungimento di questo obiettivo. Non si può morire a 18 anni”.