I lavori del Consiglio e delle commissioni

29/07/2019

Il Consiglio regionale si riunisce domani, martedì 30 luglio, alle 10.30 e soltanto in seduta antimeridiana per la convalida dell’elezione dei consiglieri e la discussione del disegno di legge n. 24 (Giunta regionale) “Prima variazione di bilancio per l’avvio delle attività del Mater Olbia”. L’Aula proseguirà i lavori giovedì 1 agosto alle 10.30 con all’ordine del giorno una serie di mozioni, disegni e proposte di legge e interpellanze, nonché  la nomina di due rappresentanti nel consiglio di amministrazione dell’Isre e di un componente del collegio dei revisori dell’Ersu di Sassari.
Domani pomeriggio, a partire dalle 15, si riuniscono la II^, la III^, la IV^ e la VI^ commissione.
La Seconda commissione, riunisce alle 16 per le audizioni in materia di prevenzione e contrasto ai fenomeni di bullismo (Pl. 16 - Comandini e più) e ascolterà l’assessore della Pubblica Istruzione, il questore di Cagliari e il dirigente compartimentale della Polizia postale.
La Terza commissione alle 16.30 si riunisce invece per eleggere il nuovo presidente, in sostituzione del neo eletto sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu (FdI).
La Quarta commissione ha in programma alle 15 l’audizione dell’assessore dei Trasporti sugli sconti degli abbonamenti del trasporto pubblico locale, alle 16 sulla questione Ital Air e alle 17, insieme col comitato Trenitalia nuorese, il direttore dell’Arst e i rappresentanti degli utenti del Tpl per discutere dei collegamenti stradali e ferroviari nel nuorese. La commissione proseguirà i suoi lavori venerdì 2 agosto alle 10 con l’audizione dell’assessore dell’Urbanistica, dei sindacati dei balneari e dei concessionari demaniali di Quartu sulle problematiche relative ai manufatti amovibili e gli interventi di edilizia nei litorali. Alle 11, è invece prevista l’audizione dei sindacati sulle problematiche relative al Corpo forestale e di vigilanza ambientale.
Sempre domani (martedì 30 luglio) la Sesta commissione alle 15.30 ha in programma le audizioni di una delegazione dei medici di medicina generale e continuità assistenziale; di una delegazione dei medici psichiatrici e dell’associazione Audientes onlus.